Idrogeno verde – Superbonus pannelli fotovoltaici – Ripresa dei consumi 2021

Cos’è l’idrogeno verde?

Fino ad oggi eravamo abituati a parlare solamente di “Energia Elettrica Verde” tra qualche anno potremo parlare di “GAS VERDE”, infatti, l’idea è quella di produrre idrometano (verde) miscelando al metano una percentuale di idrogeno prodotto tramite un processo di elettrolisi generato con energia elettrica proveniente esclusivamente da fonti rinnovabili.

Saipem e Alboran Hydrogen hanno firmato un protocollo d’intesa per lo sviluppo congiunto e la realizzazione di cinque impianti per la produzione di idrogeno verde tramite il processo dell’elettrolisi, tre dei quali in Italia e gli altri due nel bacino del Mediterraneo.

L’accordo propone, tra le varie possibili iniziative identificate, lo sviluppo e la creazione di un distretto dell’idrogeno verde in Puglia, con tre impianti situati rispettivamente nei territori di Brindisi, Taranto e Foggia, con il coinvolgimento del Distretto Tecnologico Nazionale dell’Energia, le università La Sapienza, del Salento e la Cittadella della Ricerca di Brindisi.     L’accordo prevede, inoltre, lo sviluppo e la realizzazione di due ulteriori impianti nel bacino del Mediterraneo, rispettivamente in Albania e in Marocco.

Fonte: ANSA2030

Superbonus – impianto fotovoltaico con pannelli installati su terreno di

pertinenza dell’abitazione – Articolo 119 del decreto legge 19 maggio

2020, n. 34 (decreto Rilancio)

 

L’Agenzia Entrate con la risposta n.171 del 10/03/2021, al quesito posto da un contribuente, ha chiarito che un impianto fotovoltaico installato su un terreno a pertinenza di un edificio può rientrare nel Superbonus 110% previsto dal decreto Rilancio.

Secondo la circolare n. 30/E del 2020, l’installazione di impianti fotovoltaici può essere agevolata se è effettuata: sulle parti comuni di un edificio in condominio, sulle singole unità immobiliari che fanno parte del condominio medesimo, su edifici unifamiliari e su unità immobiliari funzionalmente indipendenti e con accesso autonomo dall’esterno.

Ai fini dell’accesso alla maxi-detrazione, l’installazione può essere effettuata anche sulle pertinenze di edifici e unità immobiliari candidati al Superbonus. Pertanto, «l’agevolazione spetta anche nel caso in cui l’installazione sia effettuata in un’area pertinenziale dell’edificio in condominio, ad esempio, sulle pensiline di un parcheggio aperto», viene ricordato dall’amministrazione finanziaria. Con l’ultima legge di Bilancio, è stato inoltre precisato che anche l’installazione degli impianti solari fotovoltaici su strutture pertinenziali agli edifici può beneficiare del Superbonus.

Il testo completo della risposta è scaricabile al seguente indirizzo:

https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/documents/20143/0/Risposta_171_10.03.2021.pdf/e4b61af8-b576-5d16-9933-880ef54d8dcc

Fonte: agenzieentrate.gov.it

 

ANCHE A FEBBRAIO SI CONFERMA LA RIPRESA DEI CONSUMI ELETTRICI

 

Le rinnovabili hanno coperto il 33% della domanda; in forte crescita la produzione idrica (+32%); fabbisogno mensile a 24,8 miliardi di kWh; ancora positivi i consumi industriali del settore siderurgico, in calo chimica e meccanica

 

A febbraio i consumi di energia elettrica in Italia sono risultati sostanzialmente in linea con quelli dello scorso anno, a parità di calendario.

La domanda elettrica del primo bimestre del 2021 risulta in calo di circa 2,2% rispetto al corrispondente periodo del 2020. Se però consideriamo che il 2020 è stato un anno bisestile, la differenza si riduce quasi totalmente.

Nel mese di febbraio 2021 la domanda di energia elettrica italiana è stata soddisfatta per l’82,3% con produzione nazionale e per la quota restante (17,7%) dal saldo dell’energia scambiata con l’estero (+8,2% rispetto a febbraio 2020).

Tutto questo quanto emerge dal report mensile di Terna Spa.

Commenta l'articolo